Passa al contenuto principale

News

  • FFsaga.it: Sito in fase di riallestimento.

Topic: Che vita!!! (Letto 54 volte) Topic precedente - Topic seguente

Che vita!!!
Ciao a tutti questa e una mia FF, riquarda la mia vita...
Il titolo....

....Che vita!!!

Un po' della mia vita
Era notte... e che notte, stavo dormendo! Ero appollaiato sul mio cuscino, e mummificato dalle coperte (visto, che quella notte faceva Frrreddo!), ad un certo punto si sentono dei rumori, sì dei rumori che provenivano dal piano di sotto (indovinate un po'!). Mi svegliai, (pensando che in quel momento stavo facendo un bellissimo sogno, ero vicino a Noemi e lei mi stava per baciare quando accade quel rumore). Scesi le scale e per poco non cadevo, per quei giornalini che avevo lasciato a terra, ed ecco finalmente sono al piano di sotto. Vado verso i rumori, mi avvicino sempre di più, sporgo la testa verso la porta e... E... Era mia nonna che cercava il water, ma dico io, il water nel salotto, e vero che la mia casa e un porcile ma almeno quello lo tengo pulito! Voi vi starete chiedendo ma chi cavolo sei tu? E cavolo ci fa una vecchietta il una casa che ci abita un ragazzo?
Allora la prima, Mi chiamo Alex, ho 19 anni, e ho una cotta per tutte le ragazze, la seconda, e che mia nonna ha venduto la casa e quindi per un breve, anzi brevissimo periodo starà con me (tanto la casa e grande), ora vi state chiedendo ma come fai avere una casa tutta tua? Allora io abito in nella casa di mio zio, beh lui qualche anno fa non sapendo che farsene di quella casa che aveva comprato, dato che doveva partire e non voleva venderla la diede a me tutto chiaro.
Ma torniamo alla storia...
Noemi
...Era un giorno di pioggia, (E te pareva!), ero alla stazione per prendere il bus, quando Noemi mi si avvicina e mi chiede... - Ti amo, ti voglio baciare, ti voglio far diventare il mio Eva01 - naturalmente era solo la mia fantasia... invece - Ehi bastardo, non vedi che c'è del sapone a terra, se ci piove di sopra potrei scivolare, perché non lo pulisci - io rimasi a bocca aperta, e secondo voi, come tanti deficienti prenderei un fazzoletto e pulirei, ve lo potete scordare questo non e da me, ma dato che me lo a detto... Stavo scherzando, e cosi gli dissi - Ma guarda che non sono un bidello a qualcosa del genere - e lei mi guardo come se fossi uno scarafaggio, e poi aggiunse - Non e che ci sia tanta differenza tra te e un bidello o qualcos'altro - io rimasi muto, meglio che non parlo, pensai, perché se parlavo a quest'ora sarei insieme al mio angelo, dato che il fratello era il pugile numero uno della scuola... Ma andiamo avanti...
Libertà
...Era un giorno d'interrogazioni... ero seduto vicino a Franco quel giorno, e come ogni volta dovevo suggerire, il prof. di geografia prese il registro, lo sfoglio e io iniziai a pregare "Sacro cuore di Gesù fa che prenda 7+, Sacro cuore di Maria fa che non mi interoggi di geografia...", le mie preghiere si erano esaudite, al fatto che prese Noemi, che naturalmente come buona studentessa moderna, non aveva studiato perché si doveva fare la maschera di bellezza, ma che maschera era uscita con il prof. di mate (per avere i voti alzati) peccato però che lui e sposato e come credente della chiesa e nei sacramenti, l'appuntamento duro solo 10 minuti, immaginatevi!!!
Ma andiamo al interrogazione... e cosi chiamo Franco, che chi sa che cosa ha fatto Dio ha studiato! Era troppo bello per essere vero, gia che alla prima domanda "2", allora chiama me, e indovinate un po' entra il bidello dicendo - Prove di evacuazione - cosi scapammo tutti verso fuori, verso la libertà...
Cristina
Era un giorno noioso, ma cosi noioso che volevamo che ci interrogassero di storia per passare il tempo, ma il prof. manco, e la noia sali alle stelle! Non sapevamo che fare in classe eravamo solo io, Noemi, Franco, Cristina e Luca, naturalmente Franco e Luca iniziarono a parlare di Calcio, mentre Noemi s'incipriava il naso, Cristina era affacciata dalla finestra disegnando ciò che vedeva, mentre io leggevo il JM, l'ora sembrava super noiosa quando... Cristina si avvicino a me e mi chiese - Sai hai un bel viso posso disegnarlo - io in quel momento non sapevo che fare, tra che pensavo ero un schifo tra che pensare che Cristina ci provava... la guardai bene, come non l'avevo guardata prima, si era molto bella anzi bellissima, risposi di si e lei allora prese la matita e inizio a fare uno schizzo, dopo poco fini e mi disse - Lo faro per te - da li o capito tutto era cotta di me...
Il giorno dopo andai dalle sue amiche e gli chiesi chi voleva Cristina e loro scoppiarono a ridere - Ma come chi vuole Cristina, ma vuole te, come fai a non capirlo - veramente già lo avevo capito e me ne andai, però pensandoci non credo che loro siano delle amiche di Cristina, anche perché criticano come disegna...

Fine prima parte
[CODE]
"Salgo a fatica un filo d'erba... Solo da un posto cosi alto si possono toccare le stelle"
"Gli occhi che amano non si vergognano di guardare"

Che vita!!!
Risposta n. 1
Complimenti, davvero bella!
Visitate [a href='' target='_blank'][/a] mio sito su Final Fantasy X.
p.s. è ancora in costruzione

  • caos87
  • [*][*][*][*][*]
  • Amministratore
Che vita!!!
Risposta n. 2
sei stato grandioso! hai praticamente descritto la mia giornata modello.........

Citazione
Esatto... voi lilim usate chiamarlo cosi'... Il sacro dominio che non puo' essere violato da alcuno, la luce dell'animo [..] le mura dell'animo che tutti possiedono.

questa citazione non poteva mancare...
Citazione da: Silver Element
Io direi che pure i mod sono rari ultimamente
P.S: Se vedete un admin tirategli subito la Pokéball prima che scappi


Che vita!!!
Risposta n. 3
Grazie!   :D  :D  :D  :D  :D  :D
"Salgo a fatica un filo d'erba... Solo da un posto cosi alto si possono toccare le stelle"
"Gli occhi che amano non si vergognano di guardare"