FFsaga.it

Il sito di riferimento per i fan di Final Fantasy

Crisis Core: Final Fantasy VII

Piattaforme e date di uscita:

  • PlayStation Portable:
    • 13 settembre 2007 (Giappone)
    • 25 marzo 2008 (America)
    • 19 giugno 2008 (Australia)
    • 20 giugno 2008 (Europa)

Reunion remake:

  • PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S, Nintendo Switch, PC
    • Inverno 2022

Genere: Action JRPG

Produttore: Square Enix


Presentazione

Crisis Core è un gioco che sta molto a cuore ai fan di Final Fantasy VII. Si tratta infatti di un prequel del celebre JRPG, ambientato sette anni prima rispetto a quest’ultimo. L’importanza, a livello di storia, è critica perché rivela gli eventi che porteranno all’inizio di Final Fantasy VII, con i dovuti approfondimenti su alcuni personaggi che hanno contribuito alla crescita di Cloud, Tifa, Aeris e altri protagonisti del VII.

Non è necessario aver già giocato Final Fantasy VII per giocare a Crisis Core. Anzi. Si può benissimo entrare nell’universo di Final Fantasy VII partendo da Crisis Core. La storia ha come protagonista Zack, un giovane e zelante membro dei SOLDIER, braccio armato d’élite della Shinra Inc., che viene inizialmente mobilitato, insieme al suo superiore Angeal, a Wutai, unico Paese del mondo che ancora si oppone al dominio globale della Shinra Corp.

Angeal è un personaggio nuovo, così come altri che apprariranno in diversi momenti della trama. Trattandosi del prequel di una delle storie più rinomate della saga di Final Fantasy, era inevitabile che qualcuno trovasse fuori luogo la loro aggiunta. Non discuterò qui di questi personaggi. Mi limito a indicare la loro presenza a coloro che leggono e hanno giocato solo Final Fantasy VII.

Fanno ritorno le Materia, i cui effetti sono combinabili, proprio come accade in Final Fantasy VII. La novità sta nella possibilità di fondere più Materia insieme per ottenerne una più potente. E’ possibile anche usare degli oggetti allo scopo di potenziare il proprio arsenale di Materia. Gran parte delle azioni che Zack può eseguire sono determinate dalle Materia equipaggiate, ma la battaglia è condizionata anche da un particolare (e criticato) sistema.

I combattimenti si svolgono attraverso una meccanica mai apparsa prima in un Final Fantasy: la Digital Mind Wave. Si tratta di una slot machine, quindi i combattimenti si basano molto sul RNG, a meno che non siate bravi nel gioco d’azzardo. Avrete 2 set di 3 ruote ciascuno che ruotano fino a che Zack, unico personaggio controllabile, possiede un minimo di 10 Soldier Points, ottenibili tramite l’uccisione dei nemici. Ciò che accade in combattimento varia chiaramente in base a cosa otterrete sulle ruote.

Durante l’evento per festeggiare il 25° anniversario di Final Fantasy VII, Square Enix ha annunciato, tra gli altri, il remake per console moderne di Crisis Core, intitolato Reunion.


Storia

Il giovane SOLDIER Zack e il suo mentore Angeal vengono inviati a Wutai, per dare manforte alle truppe della Shinra. Durante i combattimenti però, Angeal scompare e Zack deve ora rintracciare sia il suo mentore che un altro potente SOLDIER di alto rango: Genesis. Purtroppo le notizie che presto riceverà non saranno delle migliori: Genesis e Angeal sono disertori e quindi la sua nuova missione è quella di ucciderli, ma per fortuna non sarà solo. Ad accompagnare Zack ci sarà il miglior SOLDIER esistente: Sephiroth in persona!